Chiavetta USB o hard disk esterno, quale soluzione scegliere per la memoria dati?

Per salvare documenti, trasferire musica, condividere foto con amici e famiglia ecc, ci sono molte situazioni per cui vi servirà una soluzione esterna per la memoria dati. Chiavetta USB o hard disk esterno, quale scegliere?

Chiavetta USB: la soluzione ultra portatile.
Con le sue piccole dimensioni e a volte i look originali, la chiavetta USB è una soluzione per la memoria vantaggiosa sotto molti aspetti. Potete portarla ovunque visto che è molto discreta (leggera e compatta). Mentre le chiavette USB erano di solito limitate in termini di capacità di memoria, adesso se ne trovano alcune con una memoria di 120Gb! Sono però un po’ fragili e potrebbero essere perse facilmente. Per quanto riguarda la performance, una chiavetta USB è spesso più veloce da avviare di un hard disk esterno (perfetta se andate di fretta). Tuttavia la velocità di trasferimento è più lenta. Per il prezzo invece, una chiavetta USB è solitamente più economica di un hard disk.

Hard disk esterno: Più memoria.
Con capacità di memoria di massa che vanno da 120Gb fino a 2Tb (o più) in media, l’hard disk è la soluzione che offre la più grande capacitù di memoria. Ai nostri giorni più compatto dei suoi predecessori (da 6 a 8 cm per la maggior parte dei prodotti), l’hard disk esterno è, naturalmente, un po’ più costoso di una chiavetta USB. Però trasferire i file da un computer ad un drive esterno è notevolmente più veloce di fare lo stesso con una chiavetta USB.

Chiavetta USB o Hard disk esterno: Scegliere in baso all’uso.
Dipende tutto dalle vostre necessità e dal modo in cui userete la vostra soluzione per la memoria di massa. Per salvare una grande quantità di dati (come il contenuto del vostro computer), l’hard disk esterno sarà spesso la soluzione migliore. Ma se state cercando piuttosto una soluzione per la memoria giornaliera per traferire delle foto, dei file musicali o documenti da uno strumento all’altro, optate per una chiavetta USB.

Lascia un commento